Spagna, tradizione e passione lungo le strade del vino

Spagna e Vino, il pensiero corre all’infuocato sole di Barcellona e alla Sangria… Ma il rapporto con l’enologia nella penisola Iberica ha ben altre storie e tradizioni

Data Pubblicazione: 25/08/2016

1.Valencia, dove la vendemmia è festa

Valencia

Territorio

La regione di Valencia alterna pianure lussureggianti ad alture ripide e improvvise, e ancora colline dai pendii erti e scorci di rara bellezza tra le anse del Cabriel e del Chera. La tradizione enogastronomica è variegata e ricca, i percorsi tra le cantine offrono sapori inusuali e curiosi, con deliziose scorribande tra le varie influenze che la Spagna ha avuto nel corso dei secoli.

Da vedere

Valencia è un gioiello da ammirare: tra la magnifica Cattedrale, la Lonja de la Seda e L'Hemisfèric ogni epoca ha lasciato una testimonianza tra le vie cittadine. Da non perdere il Museo della Vite e del Vino di Utiel, i numerosi siti archeologici, l’architettura medievale, le influenze arabe… Troppo per un solo elenco! Le cantine da vedere: Aranléon e Bodega Redonda. Appena uscito da questi due capolavori dell’enologia, ci ringrazierai.

Aranléon

Un piatto

Ajo arriero. Un piatto saporito, ideale da servire con crostini di pane e uova sode. Si tratta di un purè di patate e aglio al quale viene unito il merluzzo cotto il padella, deliscato e tagliato a tocchi.

Un vino

Cava. Semplicemente spumante: fresco, dall’intenso profumo di pera e pesca, con accenni di lime e fiori. È caratterizzato da una spuma persistente e da bollicine fini e numerose.

 

2.Rioja, il tempio dei sapori di Spagna

Rioja

Territorio

Zona della Spagna settentrionale caratterizzata da un clima ideale per la coltivazione della vite, la Rioja è patria di vini famosi e rinomati. La vocazione vinicola inizia da un territorio benedetto da condizioni favorevoli, e si afferma grazie alla passione e alla volontà di viticoltori che ancora oggi riescono a bilanciare innovazione e tradizione.

Da vedere

Per gli appassionati di enologia il Museo del Vino di Laguardia offre un interessante percorso che segue le fasi di produzione del vino, mentre a Elciego è possibile sperimentare trattamenti di vinoterapia. Le cantine medievali offrono la possibilità di viaggiare nel tempo, e proprio accanto a esse si possono ammirare moderne strutture realizzate da architetti internazionali, da Frank O. Gehry a Inaki Aspiazu Iza. La città di Ezcaray offre quiete e paesaggi montani, oltre a stupendi edifici storici. Incantevole la chiesa di Nostra Signora degli Angeli nel piccolo centro di Azofra.

Vineria

Un piatto

Cangrejos de río con fritada. I granchi di fiume cotti in padella e accompagnati da verdure fritte (cipolla, peperone e pomodoro).

Un vino

Il vitigno Tempranillo, storicamente utilizzato come vino da taglio e dunque utilizzato per creare blend di diversi vitigni, sta ultimamente scoprendo una dimensione più personale. Non è raro girando per cantine imbattersi in un Tempranillo Tinto, vino rosso robusto. Caratterizzato da profumo di frutti rossi e fiori selvatici, incanta per sapori di erbe aromatiche e per tannini equilibrati.

Ph. credits: xoprivate.com | vinovalenciano.net | everystockphoto.com | austinfoodandwinefestival.com | toursofbasque.com