Cioccolato e Vino, un abbinamento possibile!

Il Natale si avvicina: inizia la stagione della dolcezza! Si possono abbinare vino e cioccolato, due protagonisti di questi giorni di festa?

Data Pubblicazione: 21/11/2016

Vino e cioccolato? Abbinare il vino è una vera e propria arte: non basta conoscere il vino per riuscire, si deve sperimentare, rischiare e continuare a provare. L’obiettivo non è mai la perfezione, perché un abbinamento perfetto è impossibile! L’unico vero scopo di un buon abbinamento è ottenere un insieme armonico di sapori e, soprattutto, il massimo piacere dall’accostamento.

Il CIbo degli Dei incontra… il Nettare degli Dei!

Gli Aztechi chiamavano il Cioccolato Cibo degli Dei... e avevano ragione! I benefici e la versatilità di questo cibo divino sono molteplici: fa bene all’umore, alla concentrazione e si rende protagonista di un’infinità di ricette (dolci e salate). Certo il Vino non è da meno: nell’antichità era chiamato Nettare degli Dei, Greci e Romani riconoscevano al vino caratteristiche positive per corpo e spirito.

Vino e Cioccolato sono tra i 10 alimenti che ci fanno star bene, e tra loro l’abbinamento è possibile: ecco i nostri suggerimenti.

Vini e Cioccolato: gli abbinamenti

Cioccolato  bianco

Cioccolato bianco: quale vino

Il cioccolato bianco è l’unico non amaro: zucchero, vaniglia e latte lo rendono dolce e burroso. Se vuoi accostare un vino a questo tipo di cioccolato, noi suggeriamo il Brunella Rosé. Il carattere frizzante di questo esclusivo rosato si sposa a un profumo netto e persistente. È il vino giusto per accompagnare la dolcezza del cioccolato bianco!

Cioccolato al latte

Cioccolato al latte: quale vino

Il cioccolato al latte stempera il gusto forte del cacao con una buona quantità di latte, riuscendo a trovare un sapore bilanciato e un’impressione cremosa al palato. Noi abbiniamo a questo tipo di cioccolato un Moscato Spumante. Anche in questo caso un vino frizzante, con un perfetto equilibrio tra dolcezza e acidità. I sentori dell’uva Moscato sono perfettamente riconoscibili: un incontro di frutta e cioccolata che può essere davvero indimenticabile.

Cioccolato fondente

Cioccolato fondente: quale vino

Il fondente è sempre più diffuso: c’è una riscoperta del cioccolato nella sua forma più pura, tendente all’amaro, consistente e piena. Non è raro trovare questo tipo di cioccolata accostata a sapori inusuali, come peperoncino o zenzero. Accompagniamo il fondente con una grappa importante, capace di esaltarne tutto l’orgoglioso sapore: Grappa di Barolo. Colore ambrato e gusto impareggiabile, conserva i tipici profumi del Barolo e un gusto vellutato. Se la provi con il fondente, non riuscirai a pensare a un abbinamento migliore!

A Merry Chocolate Christmas!

Natale, un regalo goloso!

Il piacere di ritrovare il calore della famiglia in occasione del Natale ha un sapore speciale ogni anno: con la nostra offerta esclusiva metti un altro po’ di dolcezza in tavola! Abbiamo selezionato per te le più prelibate specialità a base di cioccolato, 2 bottiglie del nostro inimitabile Ferdinando I, con cui preparare un ottimo Vin Brulé: perché lasciarsi sfuggire la possibilità di assaporare l’intensa armonia di un gianduiotto con un bicchiere di caldo vino speziato?

Come hai visto le possibilità di accostare vino e cioccolato sono molte: condividile con i tuoi amici!

Ti aspettiamo sulla nostra pagina Facebook e attendiamo il tuo abbinamento preferito!