Champagne "Cuvée Saint Pétersbourg"

Dedicato alla spedizione di San Pietroburgo del 1814

Veuve Clicquot

Gradi
Gradi
12% vol
Temperatura Di Servizio
Temperatura Di Servizio
6°-8 °C
Contiene Solfiti
Contiene Solfiti
  
Caratteristiche organolettiche

La prima sensazione è di piacere visivo, dato dal suo intenso colore paglierino con forti riflessi dorati. L'effervescenza è particolarmente fine e persistente. Al naso, la prima impressione è di note fruttate: sentori eleganti di frutta matura ed essiccata, di spezie e di pasticceria viennese affiorano in un bouquet intenso e complesso.

Disponibili: 63
47 ,50


  € 63,33/lt.   (cod. S2119)
Commercializzato da: Giordano Vini S.p.A. via Cane Guido 47bis-50 12055 Diano d'Alba (CN) - Italia.
Vinificazione

Metodo Champagne

Abbinamenti Gastronomici

Sushi e sashimi


Approfondimenti

Il nome Cuvèe Saint-Petersbourg rievoca un celebre episodio della vita di Madame Clicquot che nel lontano 1814, nonostante il blocco che immobilizzava gli scambi commerciali in Europa, riuscì a esportare delle bottiglie di Champagne fino in Russia, facendole giungere sane e salve alla corte di San Pietroburgo. Fu un successo memorabile e questo evento consacrò la fortuna della maison all'interno della ricca nobiltà russa. Il Brut Saint-Petersbourg di Veuve Clicquot nasce dallo stesso assemblaggio del sempre piacevole Yellow Label, lo Champagne più iconico dell’azienda. Pinot Noir in maggioranza, con una sapiente aggiunta di Chardonnay e di Pinot Meunier. Ne deriva uno Champagne di bella complessità che riposa sui lieviti per circa 48 mesi prima della sboccatura e della messa in commercio. Note di vaniglia, pasticceria e crosta di pane ben marcate al naso, grande finezza ed equilibrio in bocca. 


Note Sulla Produzione

Imbottigliato da Veuve Clicquot

Prodotto in Francia