7 cose che non sai su Halloween

Curiosità e stranezze della festa più paurosa dell’anno: dall’origine della celebrazione alle tradizioni più curiose, un viaggio alla scoperta di Halloween nel mondo

Data Pubblicazione: 30/10/2017

Tutto quello che avresti voluto sapere su Halloween (e non hai mai osato chiedere): un compendio di stranezze, curiosità e fatti divertenti su una festa internazionale che anche in Italia inizia a diventare appuntamento irrinunciabile. Se non hai passato il nostro Quiz, leggere questo post è modo migliore per rimediare. Sorseggia un Blanc de Blancs e scopri con noi…

7 cose che (forse) ancora non sai su Halloween

1 - Strega, streghetta

La notte delle streghe... ma chi sono le streghe?

Il termine Strega deriva dal latino Striga, variante popolare del termine Strix, strigis (civetta). Il termine inglese per Strega è Witch, che deriva dall’antico britannico Wicce, ovvero donna saggia. Halloween è conosciuta anche come Notte delle streghe, perché proprio quella notte la tradizione voleva che le streghe celebrassero i propri riti.

2 - Zucca Regina

La zucca più grande del mondo

La zucca più grande mai documentata è stata presentata da Norm Craven nel 1993 alla giuria del Guinnes dei Primati: pesava circa 380 kg. Un paio di torte ne sarebbero uscite, non credete?

3 - Halloween, figlio di Samhain

L'antico rito celtico del Samhain, progenitore dell'attuale Halloween

I celti celebravano la fine dell’anno con una festa chiamata Samhain, usanza mutata nel corso del tempo nell’attuale Halloween. Esistevano abitudini legate al Samhain che poi sono diventate proprie della Notte delle Streghe: un esempio? Dolcetto o scherzetto! I celti durante la notte del Samhain lasciavano davanti a casa piatti con cibo e offerte per gli Dei, per placarne l’ira e ottenere buona fortuna per il futuro.

4 - Jack’O’Lantern, viaggiatore

La leggenda di Jack'O'Lantern all'origine delle zucche intagliate

La zucca intagliata, celebre simbolo di Halloween in tutto il mondo, nasce come omaggio al personaggio di Jack’O’Lantern. Protagonista di un mito irlandese, secondo la leggenda Jack era un uomo scaltro, amante delle taverne, che riuscì a imbrogliare più di una volta il Diavolo. Quando venne la sua ora, Jack si trovò alle porte del Paradiso e venne scacciato in quanto peccatore. Il Diavolo stesso lo cacciò dall’Inferno, condannandolo a vagare per sempre sulla terra. Impietosito dal destino di Jack, gli lanciò un piccolo tizzone ardente, affinché la sua luce lo aiutasse a orientarsi nel viaggio. Jack creò una piccola lanterna, scavando l’interno di una rapa e mettendo al suo interno il tizzone. L’usanza delle zucche intagliate nasce proprio da questa storiella popolare!

5 - Come incontrare una strega la notte di Halloween

Ecco come incontrare una strega la notte di Halloween

Non vedete l’ora che sia Halloween per incontrare una strega? Ecco un metodo infallibile per imbattersi in una di loro. Secondo una tradizione anglosassone, infatti, se la notte di Halloween una persona indossa al rovescio i propri abiti e cammina all’indietro, a mezzanotte in punto incontrerà una strega. Occhio però agli attraversamenti pedonali!

6 - Una festa da cani

Un travestimento di Halloween anche per i cani?

Secondo un sondaggio della National Retail Federation americana, nel 2010 il 40% degli intervistati dichiarava di avere intenzione di partecipare a una festa in maschera la notte di Halloween. Il 10.15% del campione, inoltre, comunicava di avere tutta l’intenzione di far indossare un costume anche al proprio animale domestico!

7 - Hollywood dice no a…

A Hollywood vige un bizzarro divieto la notte di Halloween

A Hollywood non si scherza: dal 31 ottobre a mezzanotte fino al 1 novembre a mezzogiorno vige l’assoluto divieto di utilizzare… stelle filanti spray. Esatto, proprio così. La mecca del cinema mondiale, patria di vizi ed eccessi, bandisce le stelle filanti la notte di Halloween; il bando è accompagnato anche da sanzioni piuttosto salate. Chiunque venga colto sul fatto a infrangere il divieto può incorrere in una multa fino a 1.000$!

Photo credits: DaPuglet via VisualHunt / CC BY-SA | James P. Mann via VisualHunt.com / CC BY