7 idee per il riciclo creativo delle bottiglie

Se il fai da te è la tua passione, utilizza i nostri suggerimenti per creare piccole opere d’arte con le bottiglie di vino ormai vuote!

Data Pubblicazione: 27/01/2017

Con il fai da te si possono realizzare moltissimi oggetti utili per la vita di tutti i giorni, ma anche elementi decorativi da sfoggiare in casa. Tra i tanti materiali utilizzabili, il vetro è quello di permette di creare la più ampia varietà di suppellettili. Vuoi dare un tocco personale alla tua casa utilizzando le bottiglie di vino vuote? Ecco 7 suggerimenti per diventare maestri nel riuso del vetro!

1 – Utilizza le bottiglie come portafiori

Vasi con bottiglie di vino vuote

Metti un fiore in bottiglia! Utilizza le bottiglie (private di etichette e accuratamente lavate) come vasi. Puoi legare insieme con spago o rafia colorata più elementi, per realizzare una struttura composta da bottiglie di varie fogge e colori, oppure puoi metterle in tavola per un’occasione speciale.

2 – Portacandele

Bottiglie di vino vuote come portacandele

Puoi utilizzare le bottiglie come portacandele: le puoi poggiare su un tavolo o su un mobile, oppure puoi utilizzare dei ganci a parete per ottenere un effetto torcia.

3 – Bottiglie decorative

Bottiglie di vino vuote dipinte

Dipingi le bottiglie: realizza disegni geometrici, mascherando parti della superficie con nastro adesivo, oppure vernicia interamente il vetro e affianca elementi di colori diversi. Lasciati guidare dall’ispirazione: crea la tua composizione!

4 – Decora la bottiglia con spago o fili di lana colorata

Bottiglie di vino vuote decorate con spago e lana

Un altro metodo per dare un tocco di colore alle vostre bottiglie prevede l’utilizzo di colla e spago. Con la colla a caldo fissa un’estremità dello spago sul fondo della bottiglia, poi inizia ad arrotolarlo, fissandone di tanto in tanto una parte con un ulteriore punto di colla. Se preferisci utilizzare la lana, sostituisci la colla a caldo con colla a presa rapida (l’eccessivo calore della colla a caldo potrebbe rovinare la lana). Puoi alternare fili di colore differente, spago e lana, oppure sovrapporre a una prima copertura fasce o nastri. Insomma, dai libero sfogo alla tua creatività!

5 – Bottiglie luminose

Bottiglie di vino vuote illuminate da led

Puoi acquistare per pochi euro in un negozio di bricolage dei led montati su sottilissimi cavi di metallo e plastica, con un piccolo alimentatore a batteria. Inserisci il filo dentro una bottiglia, accendi l’alimentatore e la magia della luce in bottiglia conquisterà la tua casa!

6 – Lampade e lampadari

Bottiglie vuote come lampade o lampadari

Per realizzare lampade o lampadari con le bottiglie ti serviranno un cutter per vetro e tanta pazienza! Scopri con questo tutorial come si taglia il vetro. Ricorda di rifinire accuratamente i bordi lungo la linea di taglio con carta abrasiva. Un buon lavoro di levigatura richiede più passaggi, cambiando progressivamente la grana della carta. Si inizia con quella più spessa, e via via se ne diminuisce la durezza.

Una volta rimosso il fondo della bottiglia potrai scegliere se realizzare un lampadario oppure una lampada da tavolo. Nel primo caso dovrai acquistare filo e portalampada da sospensione, nel secondo filo, interruttore e portalampada da abatjour. A seconda del colore del vetro utilizzato, la luce della lampada produrrà riflessi unici: sperimenta per trovare l’abbinamento migliore!

7 – Piccola libreria

Libreria realizzata con bottiglie di vino vuote

Ciascun vino racchiude una storia: perché non trasformare le bottiglie in pilastri di storie? Costruire una libreria fai da con le bottiglie è più semplice di quanto immagini. Ti occorrono 4 bottiglie per ciascun ripiano (3 piani sono sufficienti) e assi di legno. Pratica con una fresa a tazza 4 fori su ciascun asse: i buchi dovranno ospitare il collo delle bottiglie, quindi assicurati di prendere bene le misure prima di iniziare! Dovrai forare il legno alle estremità, proprio come nella foto che puoi vedere sopra.

Applica l'impregnante sul legno e lascia asciugare bene. Non ti resta che assemblare la libreria: poggia a terra 4 bottiglie, sovrapponi il primo asse. Poggia su questo piano altre 4 bottiglie, copri con il secondo asse e così via. Prima di forare il secondo asse calcola che dovrà essere bucato in posizione più centrale rispetto al primo (la cima delle bottiglie che appoggiano a terra fuoriuscirà dal piano, e per reggere il secondo le bottiglie poggiate sul primo dovranno avere spazio sufficiente per la base). La tua nuova minilibreria è pronta: personalizzala con i tuoi libri preferiti e con soprammobili creativi!

Ph. credits: uncommondesignsonline.com | squarespace.com | etsy.com | bricoportale.it