Tutti pazzi per lo Chardonnay

È il secondo vitigno a bacca bianca più diffuso al mondo. Versatile e amato, lo Chardonnay dà un ottimo vino sia da solo, sia insieme ad altre varietà di bianco

Data Pubblicazione: 30/09/2016

Abbiamo imparato a conoscere Pokemon Go, l’app dedicata ai mostriciattoli giapponesi protagonisti di cartoni animati e videogiochi. Negli Stati Uniti l’attrice Dena Blizzard ha reinventato il fenomeno dei cacciatori di animaletti digitali con un video divertente: Chardonnay Go!

Possiamo vedere Dena cacciare bicchieri di Chardonnay sparsi per il vicinato, tutto grazie alla prodigiosa applicazione da lei inventata. Un gioco sicuramente più gustoso (e soddisfacente) di Pokemon Go!

Chardonnay, la carta d’identità di un vino giramondo

Dagli Stati Uniti all’Australia, dalla Cina alla Spagna: principali caratteristiche di un vitigno che non conosce la noia

Chardonnay Infografica

Lo Chardonnay merita un consiglio extra: ami il Sushi? Provalo con uno Chardonnay italiano, magari un Salento Chardonnay 2015. Profumi e aromi si sposeranno meravigliosamente. Fermo o frizzante, il vino che si produce con lo Chardonnay conserva sempre un cuore ricco di fascino, un connubio di suggestioni dato dai diversi territori di origine. Non conosce noia chi sceglie Chardonnay!

Ph. credits: freepik.com | flaticon.com