Imperante Vino Bianco d'Italia

Vino bianco secco

Imperante Vino Bianco d’Italia è una promessa di gusto ed emozione fatta da chi, con dedizione, da anni lavora giorno dopo giorno in cantina per produrre vini di assoluta qualità. I nostri Wine Maker hanno tracciato un percorso che simbolicamente unisce i bianchi prodotti in ogni regione, conferendo a questa referenza sentori e profumi di sensuale potenza espressiva. Fruttato e minerale, è il vino ideale per chi è sempre alla ricerca di nuove frontiere enologiche da esplorare.

Gradi
Gradi
12%
Temperatura Di Servizio
Temperatura Di Servizio
8°-10 °C
Caratteristiche organolettiche

Giallo paglierino, con screziature luminose e dorate, al naso rivolge ispirazioni fruttate di gran tessitura. I cenni spigliati di fiori odorosi, gelso e biancospino su tutti, stuzzicano i sensi, risvegliando ricordi di stagioni passate e profondi cieli acquamarina. All’assaggio non nasconde la propria natura minerale, e insieme svela sentori fruttati polposi e schietti. Fresco, gradevole e di rara efficacia, l’Imperante Vino Bianco d’Italia è la quintessenza di ciò che cerchiamo in un bianco ben fatto: equilibrio impeccabile, senza rinunciare a una briciola di personalità.

8 ,90
  (cod. 8835)
€ 11,87/lt.
Vinificazione

Un vino da tavola permette a un esperto Wine Maker di operare scelte che una denominazione mai gli consentirebbe di fare: liberi da disciplinari restrittivi, i nostri appassionati esperti hanno saputo trarre il meglio dalle uve scelte, combinandole armonicamente in un melange che nulla ha da invidiare a etichette ben più blasonate. Un percorso in Cantina scandito da tempi ben cadenzati, e la corretta presa d’aromi da mosti e frutti, regalano un vino che sa essere impetuoso o leggiadro, a seconda delle occasioni e degli accostamenti.

Abbinamenti Gastronomici

L’Imperante Vino Bianco d’Italia accompagna con grazia la cucina di mare, in particolare piatti a base di crostacei o molluschi. Brilla accanto a una cena di sushi ricca e variegata, così come di fronte a piatti fusion. Con il Souvlaki di agnello è pura poesia.

Degustazione

Strano a dirsi, un modo speciale di perdersi tra le note del nostro Imperante Vino Bianco d’Italia è questo: sorseggiarne un calice e assaporare una mela Golden Delicious. Un frutto non particolarmente dolce, che in qualche modo riesce a esaltare i picchi aromatici di questo vino domandone eccessi d’irruenza, specialmente se assaporato per la prima volta.