Moda e Vino, il giusto look per i tuoi vini preferiti

Oggi l’abbinamento è insolito: vino e moda! Ospiti una cena elegante e sai già quali vini servire? Ecco l’abbigliamento perfetto se scegli un rosso, un bianco o un rosato

Data Pubblicazione: 27/02/2017

Made in Italy significa qualità: non importa di quale settore si tratti, un prodotto confezionato in Italia ha sempre qualcosa in più da offrire. Oggi facciamo incontrare due eccellenze: Moda e Vino! Conservi sempre un po’ di curiosità per le ultime tendenze dalle passerelle? Scegli con cura i vini da stappare durante una cena elegante? Sei nel posto giusto!

Abbiamo immaginato 3 diversi scenari: un rosso, un bianco e un rosato per accompagnare la portata principale della tua serata speciale, e quale look sfoggiare per conquistare, oltre il palato, anche lo sguardo dei tuoi invitati!

Una cena in rosso

Cena in rosso

Punti sulla tradizione: Tajarin e Ragù di cinghiale, un primo invitante e saporito. Per accompagnarlo stappi un Nebbiolo d’Alba, armonioso e vellutato, oppure un Brunello di Montalcino, avvolgente e robusto. Quale abbigliamento prediligere?

Per lei

Scegli colori tenui: lasciati ispirare dalle tinte che più ti donano. Opta per un tubino, semplice e raffinato: per dare movimento al tuo look gioca con gli accessori! Orecchini, una collana, un foulard dal disegno particolare e soprattutto scarpe che non passino inosservate. Trova il giusto equilibrio: sarai incantevole!

Per lui

Se il tema della serata è classico, dall’abito non si sfugge. Scegline uno dal taglio essenziale. Punta sul blu o sul grigio. Abbina una camicia bianca. Per stemperare puoi scegliere un papillon: se sei coraggioso, anche a pois! La pochette, bianchissima, regala una nota aristocratica al tuo look. Pronto a entrare nel gioco della seduzione?

Parola d’ordine: Bianco

Cena in bianco, anelli colorati

Vuoi dare un tocco internazionale alla tua serata, pur scegliendo un piatto molto vicino al gusto italiano? Scegli la Paella Valenciana. Il mix perfetto di sapori di terra e di mare, le spezie e i profumi delle erbe aromatiche uniti al riso creano un piatto davvero irresistibile. Scegli un Sauvignon “Il Vinré”, fruttato e armonioso, oppure un Blanc de Blancs, con lievi suggestioni di agrumi e un carattere intenso.

Per lei

Fai tuo il centro della scena con un look vintage moderno: scegli una camicia con maniche a sbuffo, bianca o fiorata. Indossa un pantalone a sigaretta o a zampa, a seconda della tua preferenza per i favolosi ’60 o per i scatenati ’70. Gioca con un paio di anelli molto grandi, bracciali metallici, scarpe basse e un allegro fermacapelli retrò.

Per lui

Niente giacca, si punta tutto su un gilet su camicia chiara. Pantaloni (e gilet) dovranno essere a quadri scozzesi, cravatta nera, cintura e scarpe scure, preferibilmente classiche. Per tornare nel presente fatti aiutare da un orologio, metallico e molto grande!

Scegli il Rosa

Cena in Rosa, accessori

Il passaggio dall’internazionale all’etnico potrebbe sembrare breve, ma non è così. Per una serata indimenticabile nel segno dei sapori esotici, scegli il Sushi. Quale vino servire? Facciamo prima una distinzione importante: intendi servire più Sashimi (fettine di pesce crudo su un letto di ravanello giapponese), oppure Maki e Nigiri (pesce con palline di riso acidulato con aceto)? Nel primo caso servi un Rosato Puglia, dall’intenso sapore morbido e fruttato; nel secondo prediligi un Class Rosato, più speziato e leggero.

Per lei

Maxi gonna, preferibilmente scura e in tinta unita. Abbinala a un top in cotone o lino, meglio se con un semplice disegno geometrico. Anche in questo caso indossa scarpe basse, essenziali. Accessori? Bijoux colorati, se in legno ancora meglio.

Per lui

Pantaloni alla turca neri, che cadano morbidi su fianchi e gambe. Camicia beige in lino, con collo alla coreana. Scarpe leggere, in tela. Bracciale in corda o cuoio, non troppo vistoso. Una mise semplice ed elegante, tessuti dalla lavorazione essenziale e leggera: per la tua cena etnica il miglior abbigliamento!