Tempo di tartufo: eventi e sagre da non perdere!

Alba e le altre: le principali manifestazioni in Italia per chi ama il tartufo e ne apprezza le differenti incarnazioni regionali. Un viaggio alla scoperta di uno dei prodotti di punta della gastronomia italiana

Data Pubblicazione: 20/10/2017

La Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba è un evento importante, una delle manifestazioni più note in Italia e non solo. Eppure il tartufo non è soltanto una ricchezza piemontese: ne esistono diverse specie in Italia, e a ciascuna di esse sono dedicate feste, manifestazioni… e ricette! Ecco alcuni eventi da tenere d’occhio, per esplorare territori di gusto sempre nuovi.

Le principali Feste e Sagre del Tartufo in Italia

1 – 63° Fiera del tartufo di Moncalvo

22 e 29 ottobre

La fiera del tartufo a Moncalvo

Una manifestazione storica, che raggiunge quest’anno l’edizione numero sessantatre. Il tartufo bianco è protagonista nella piccola cittadina piemontese, centro molto vivace dal punto di vista turistico e culturale. La Fiera prevede una serie di iniziative dedicate all’enogastronomia (e non solo): mercatino dei tartufi, prodotti tipici, degustazioni, premi e mostre terranno occupati i visitatori per tutta la durata dell’evento.

Vuoi scoprire i sapori di questa festa del gusto monferrino? Entra in sintonia con la tradizione stappando una Barbera d’Asti! Il miglior modo per avvicinarsi al gusto del Monferrato, vera e propria regina dei rossi piemontesi; perfetta con molte delle preparazioni a base di tartufo, versatile e sensuale.

2 – 47° Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Bianco di San Miniato

11 – 12, 18 – 19 , 25 – 26 novembre

La fiera del tartufo di San Miniato

Un borgo antico ricco di fascino, la passione toscana per la gastronomia, l’attenzione per la solidarietà e un interesse sempre acceso per arte e cultura. San Miniato, piccolo centro in provincia di Pisa, ospita una celebrazione del Tartufo Bianco ricca e articolata. Ogni weekend di questa kermesse sarà caratterizzato da un tema, un filo conduttore di gusto e spettacolo che accompagnerà gli avventori nei percorsi ricchi di proposte allestiti dall’organizzazione. Salumi, formaggi, dolci tipici: non solo Tartufo per quest'evento affermato.

Un buon modo per entrare nel clima della festa di San Miniato? Stappare e sorseggiare un delizioso Selvato Toscana IGT Rosso. Un rosso invecchiato austero e caldo: i tannini bilanciati non diventano una minaccia per i sentori di tartufo, e l’armonia d’assaggio lo rende un piacere da condividere.

3 – 52° Fiera Nazionale del Tartufo Bianco di Acqualagna

29 ottobre – 1, 4, 5, 11, 12 novembre

Acqualagna, la fiera nazionale del tartufo

Nella Marche la tradizione della ricerca del tartufo affonda le proprie ragioni in un passato antico. Si tratta di un’attività secolare, e dai volumi importanti: è qui che si raccolgono i due terzi dell’intera produzione di tartufo in Italia. Nella cittadina di Acqualagna (PU), a due passi dalla Gola del Furlo, la Fiera Nazionale del Tartufo è un evento di portata internazionale: basti pensare che nelle passate edizioni si è superata la cifra record di 200.000 presenze! Non male per un paese che ne ospita 4.500. Show Cooking, degustazioni, mostra mercato, presentazioni di libri… insomma, un fitto calendario di appuntamenti per tutti i buongustai.

Immergiti nei sapori della cucina del territorio, fatta di intriganti alchimie tra i migliori frutti d’autunno: prova la nostra Crema di funghi e tartufi! Un condimento ricco e saporito, perfetto su crostini di pane dorato o per condire risotti o tagliatelle. Un inno alla cucina più gustosa!

4 – 27° Fiera Nazionale del Tartufo Nero di Fragno

15, 22, 29 ottobre e 5, 12 novembre

A Fragno, in Emilia, la fiera del tartufo

Anche la provincia di Parma vanta una tradizionale fiera del tartufo: di più recente fondazione, ma non di minor impatto per il territorio! Il principe di questa manifestazione è il tartufo nero: più comune, forse, del fratello bianco, ma non meno profumato o ricco di sapore. Calestano ospita la ventisettesima edizione della fiera, una kermesse la cui proposta spazia dalla presentazione di prodotti alimentari tipici, a mercatini di artigianato, fino a mostre che ripercorrono la storia rurale del territorio. Un altro modo di vivere il tartufo!

Prova a coniugare un raro prodotto del territorio emiliano come il tartufo nero con uno dei vini più rappresentativi del territorio, il Lambrusco: pasta fresca cotta nel Lambrusco con sugo di salsiccia e Tartufata: un piatto così buono che ti lascerà a bocca aperta!

5 – 5° Edizione Il tartufo tra i sapori d’autunno Capizzi

21 – 22, 28 – 29 ottobre

Tartufo tra i sapori d'Autunno a Capizzi

Il Tartufo in Sicilia: affresco insolito di una terra ricca e bellissima, attraversata da diversi modi di intendere territorio e tradizione. In provincia di Messina il tuber è protagonista di una manifestazione giovane, che celebra i frutti più pregiati dell’autunno. Non solo tartufo, quindi: ma anche e soprattutto tartufo! Degustazioni, stand gastronomici, spettacoli folkloristici, rievocazioni storiche e mostre fotografiche offriranno un ampio ventaglio di attività a turisti e appassionati della buona tavola. Un appuntamento da non mancare!

Porta in tavola il frizzante vento di Sicilia, per arrivare a Capizzi con la giusta ispirazione: stappa un Nero d’Avola Terre Siciliane, campione dei sapori del mezzogiorno, personalissima escursione dei vini Giordano in una terra benedetta da clima e territori straordinari!

Photo credit: Arnie Papp e Miguel Virkkunen Carvalho via Visualhunt.com / CC BY | robertofaccenda.it e antoniopedroni photo via VisualHunt.com / CC BY-SA