Marmellata di Natale al profumo di vino

Una marmellata al vino fatta in casa può diventare un personalissimo regalo di Natale: scopri la ricetta e metti alla prova la tua creatività!

Data Pubblicazione: 28/11/2016

Una marmellata di Natale fatta in casa sotto l’albero? Perché no? Sarebbe un dono prezioso: di sicuro unico e personale! L’idea di mettersi ai fornelli può certo scoraggiare, ma seguendo i passaggi della nostra ricetta riuscirai a ottenere un risultato strepitoso. Non resta che metterci al lavoro!

La ricetta della marmellata di Natale al vino

Marmellata al profumo di vino, ingredienti

Ingredienti

100 g Prugne secche denocciolate, 100 g mirtilli disidratati, 100 g albicocche disidratate, 100 g fichi secchi, 100 g datteri, 50 g di uva passa, 3 pere, 3 mele, scorza di 2 arance biologiche (non trattate), ½ litro di Vej Cavour, cannella, zenzero, chiodi di garofano, 500 g di zucchero, 1 bicchiere di liquore al limone, tè caldo.

Preparazione

Lava la frutta disidratata (tranne l’uva passa), asciuga e metti in un recipiente grande a sufficienza. Copri con il tè caldo (prova con il Darjeeling, miscela esotica e delicata) e lascia in infusione per almeno una notte. Trascorso il tempo di macerazione, scola la frutta e tagliala a pezzetti. Sbuccia e riduci a dadini mele e pere, prepara la scorza delle arance (badando bene a eliminare la parte bianca), poi metti in una pentola dal fondo spesso insieme alla frutta secca. Unisci le spezie (possibilmente all’interno di un infusore) e copri con il Vej Cavour. Porta a bollore la pentola, poi continua a cuocere a fuoco lento per 20 – 25 minuti.

Ammorbidisci l’uva passa in una tazza colma di acqua tiepida, poi strizzala e trasferiscila in una tazza. Copri con il Liquore al Limone.

Togli la frutta dal fuoco, elimina le scorze di arancia e le spezie; frulla la polpa cotta, unisci lo zucchero. Rimetti a cuocere per altri 10 – 12 minuti. Pochi minuti prima di togliere dal fuoco, versa in pentola uvetta e Liquore al Limone, poi mescola fino a quando non avrai ottenuto un composto della densità che preferisci.

Marmellata Natalizia

Terminata la cottura, versa nei vasetti la confettura ancora calda, chiudi con i coperti e capovolgili. Non sai come sterilizzare i barattoli? Leggi qui.

Ecco fatto! Non è stato così difficile, vero? Il risultato conquisterà tutti: spezie e agrumi conferiranno alla confettura un profumo inebriante, davvero natalizio. Realizza un semplice biglietto per i tuoi vasetti: potrai ritagliare un cartoncino e scrivere il nome del fortunato che riceverà il regalo, oppure un augurio di Buon Natale sincero e colorato.

Quest’anno i tuoi regali saranno davvero unici, e porterai un po’ di atmosfera in ogni casa che riceverà una delle tue squisite confetture!