10 trucchi per pulizie di primavera veloci ed ecologiche

Il tanto temuto momento è arrivato: con la bella stagione non si possono più rimandare le pulizie di Primavera. Ecco i nostri consigli per farle bene, in poco tempo e in modo green

Data Pubblicazione: 24/03/2017

Hai notato? In Primavera il sole è più brillante, i suoi raggi entrano in casa con maggior luminosità e tracciano incantevoli linee… di polvere! Già, la polvere illuminata dal sole non è proprio uno spettacolo magnifico. Segui il nostro vademecum e farai le migliori pulizie di primavera di sempre!

1.Parola d’ordine: organizzazione

Parola d'ordine: organizzazione nelle pulizie di Primavera

Carta e penna: annota su un foglio i lavori che devi fare, tutti quanti. Ciascun membro della famiglia dovrà dare un contributo, quindi suddividi i lavori in base alla forza lavoro disponibile! Iniziare con un programma facilita i lavori, quindi non sottovalutare quest’importante aspetto. Non dimenticare la cosa più importante: scrivi come intendi festeggiare una volta finite le pulizie!

2.Tutto a portata di mano

Pulizie di primavera rapide se tutto è a portata di mano

Spugne, stracci, carta assorbente, sacchetti per i rifiuti: metti da parte tutto quello che occorre per le pulizie. Utilizzare una scatola per trasportare i prodotti da una stanza all’altra è un sistema molto utile per limitare la presenza di rifiuti sparsi per casa. La chiave per non perdere tempo è semplice: tutto a portata di mano!

3.Utilizza prodotti naturali

Pulizie di Primavera ecosostenibili con detergenti green

Detersivi dai nomi impronunciabili? No, grazie! Quest’anno le pulizie di casa saranno green. Ecco i 3 ingredienti base per pulizie ecologiche: bicarbonato, limone e aceto. Utilizza il bicarbonato per disinfettare; una piccola quantità in lavatrice serve anche come ammorbidente. Il limone toglie i cattivi odori dalla lavastoviglie, restituisce lucentezza ai metalli, pulisce delicatamente il legno; unito al sale toglie anche la ruggine! L’aceto è il più versatile dei tuoi aiutanti nelle pulizie: metti in uno spruzzino 4 parti d’acqua e 1 di aceto, ed avrai un ottimo detergente multiuso. Non solo: l’aceto tiene puliti gli scarichi, scioglie tracce di grasso dalla lavastoviglie, fa brillare i fornelli in cucina e ha molte altre qualità. Se hai questi 3 ingredienti speciali, le tue pulizie di Primavera saranno una passeggiata!

4.Inizia dall’esterno

Le tue pulizie di primavera partiranno da fuori casa!

Per pulizie perfette, parti dall’esterno: prima eventuali balconi, poi finestre e infissi. Utilizza un panno umido e il detergente a base di aceto per ringhiere, finestre, infissi e vetri. Asciuga con cura i vetri utilizzando un panno di cotone. Se hai un giardino o un cortile, dai una spazzata, elimina foglie secche e altri eventuali ospiti indesiderati.

5.Don’t panic: procedi in modo lineare

Pulizie di Primavera senza stress

Hai rimesso a nuovo il perimetro della casa? È tempo di entrare. Pulisci una stanza per volta, per non creare troppo trambusto. Un ambiente caotico intacca anche la motivazione più sincera: lavorando in una stanza per volta eviterai di mettere sottosopra la casa e di lasciarti scoraggiare dalla mole di cose da fare!

6.Tutorial, che passione!

Per le pulizie di Primavera mai fatte prima, fatti aiutare da un tutorial

C’è qualcosa che non hai mai pulito prima? Ti accorgi di un lavoretto di manutenzione che deve assolutamente esser fatto? La soluzione esiste e si chiama tutorial. Esplora la rete alla ricerca di qualche consiglio: troverai rapidamente le informazioni che ti servono! Se preferisci non rischiare con lavori particolarmente delicati, contatta un tecnico per farti assistere in maniera professionale.

7.Concentrazione e motivazione

Niente distrazioni durante le Pulizie di Primavera!

È molto intrigante seguire le ultime novità sui social, oppure guardare quella trasmissione TV così divertente… però non durante le pulizie! Spegni la TV, sbarazzati dello smartphone e concentrati: fissa un piccolo obiettivo e perseguilo con la massima dedizione. Devi passare l’aspiratore sul materasso? Benissimo: passalo a fondo e appena finito, concediti una piccola ricompensa. Motivazione e concentrazione, lavoretto dopo lavoretto. E se proprio non sai rinunciare a una piccola distrazione, concediti un po’ di musica. Metti la tua playlist preferita, quella che ti dà la carica, e riprendi il lavoro!

8.Fai spazio

Durante le pulizie di Primavera fai pulizie delle cose vecchie

Durante le pulizie di primavera ti capiteranno in mano decine di oggetti. Soffermati a valutare quelli che realmente vuoi tenere: una casa si riempie facilmente di cose del tutto inutili, quale momento migliore per scegliere soltanto ciò che ha davvero importanza? Fatti guidare più dalla testa che dal cuore: vedrai che le tue stanze avranno un aspetto diverso, più bello, ordinato ed essenziale!

9.Cura i dettagli

Pulizie di Primavera, curate fin nei più piccoli dettagli

Potrai sbiancare le fughe tra le piastrelle con un impasto di limone e bicarbonato, far tornare a splendere la lavastoviglie con 2 tazze di aceto (e un lavaggio a vuoto), togliere eventuali macchie dalle pareti con una spugna inumidita, lucidare un corrimano, lavare tutte le tende, spolverare i libri… insomma, potrai dedicarti alle piccole cose che generalmente non fai! Le nostre giornate sono frenetiche, il tempo libero poco, la possibilità di occuparsi della casa anche nei minimi dettagli praticamente assente. Questo è il momento per farlo. E dopo ti sembrerà nuova di zecca!

10.Fai pulizia… anche in cantina!

Fai le pulizie di Primavera anche in cantina

Sì, succede. È triste, ma succede. Vini bianchi molto vecchi, vini conservati male, vini dimenticati restano in cantina per troppo tempo ed è tempo di dire loro addio. Fallo, salutali per sempre, poi dai un’occhiata alle nostre etichette, o alle nostre promozioni, è rimetti a nuovo la tua cantina con il meglio della tradizione enologica italiana.

Le pulizie di Primavera saranno un successo, ne siamo certi. E per festeggiare brinda con noi alla tua casa rimessa a nuovo!