Italia, un viaggio nel cuore del pianeta Vino

La nostra settimana in giro per l’Europa non poteva che concludersi proprio qui, nel Belpaese.

Data Pubblicazione: 26/08/2016

1.Piemonte, la casa dei rossi.

Barolo

Territorio

Langhe e Monferrato, due parole che racchiudono quello che per l’Unesco è patrimonio dell’umanità. Qui il vino è di casa. Vigneti a perdita d’occhio, pendii verdeggianti ed esplosioni di colore in autunno. Il paesaggio è una tavolozza con la quale le stagioni disegnano quadri di estatica bellezza. Conoscere il Piemonte significa scoprirne segreti antichi e cogliere le tensioni verso un futuro ancora carico di tradizione.

Da vedere

Torino, un tempo capitale, oggi centro nevralgico di Arte, Cultura e Divertimento. Vista dalla cima della Mole Antonelliana la città è un movimento continuo; musei, edifici storici, teatri… Torino racconta storie e ammalia con la sua bellezza senza tempo. Il Piemonte è anche natura: un viaggio tra i colli e i vigneti di Langa è un’esperienza da non perdere: solo accarezzando le strade del vino e dell’uva è possibile cogliere lo spirito di rossi sontuosi come il Barbaresco e il Barolo. Wine Trail in Piemonte significa andare di cantina in cantina, immersi in un paesaggio dalle linee armoniose e morbide.

Mole Antonelliana

Un piatto

Fritto misto alla Piemontese. Il piatto più rappresentativo della cucina piemontese. Alcuni ingredienti sono d’obbligo, mentre altri possono variare da stagione a stagione, e anche da paese a paese. Carne, verdure, semolino dolce e amaretto… un tripudio di sapori diversi deliziosamente uniti da una croccante panatura.  

Un vino

Dolcetto "Costafiore". Un tributo alla Langa. Il nostro Dolcetto è un rosso di rara eleganza, fatto con orgoglio e passione, racchiude tutta la magia della nostra terra. Basta un assaggio per rimanere stregati da questo capolavoro della tradizione.

 

2.Puglia, uno sguardo sull’azzurro cristallino del mare

Puglia

Territorio

La Puglia è una terra ricca di cultura e tradizioni secolari, distribuite lungo un territorio le cui alture delicate e omogenee declinano lievemente verso coste che alternato tratti rocciosi a litorali sabbiosi. Il clima è mediterraneo, con estati calde e inverni miti, e le aree vocate alla viticoltura traggono giovamento da quest’equilibrio climatico. Il mare è un gioiello, puro e celeste a perdita d’occhio, così invitante che resistere a un tuffo è praticamente impossibile!

Da vedere

Contrade e paesi custodiscono scorci urbani fiabeschi, come nel centro storico di Giovinazzo, e affiancano bellezze minime e discrete alla maestosità di castelli ed edifici storici grandiosi: dal Teatro Petruzzelli di Bari al Castello Svevo di Trani. I sentieri del vino, in Puglia, accarezzano vitigni differenti e diverse influenze, in questo modo è possibile gustare deliziosi e rinfrescanti bianchi, oppure robusti rossi dal gusto pieno e rotondo.

Ostuni

Un piatto

Bombette. Tradizionali involtini realizzati con carne fresca di maiale, ripieni di formaggio, sale e pepe. Usualmente cotti alla brace, è comune trovarli in macelleria, dove vengono cucinati su tradizionali fornelli.

Un vino

La nostra cantina di Torricella produce vini del sud, e vini pugliesi. E tra i vini pugliesi il nostro Salento Chardonnay è un degno rappresentante della tradizione vitivinicola della Puglia. Assapora un sorso di Chardonnay Salento per scoprire l’intensità dei profumi tropicali, il gusto fresco e pieno, la vivacità di un vino fatto con il massimo rispetto per un territorio straordinario.

Ph. credits: touringclub.it | piemontemio.com | biohaus.it | amusingfun.com | wikipedia.com