Food & Wine: 7 vini per 7 donne speciali!

Nell’anno del Cibo Italiano, celebriamo la cultura della buona tavola (e non solo) con 7 donne e 7 vini davvero eccezionali. Pronto a scoprire il lato rosa dell’enogastronomia?

Data Pubblicazione: 01/03/2018

Anche nel mondo dell’enogastronomia gli sguardi femminili si fanno sempre più numerosi. Nell’anno del Cibo Italiano, indetto dal Ministero delle Politiche Agricole, vogliamo omaggiare il gentil sesso con 7 donne speciali, che hanno lasciato il segno in Italia e non solo. A ciascuna di esse dedichiamo un vino speciale: un brindisi ai loro successi, per un anno dedicato al mondo del Food&Wine tutto da ricordare!

7 vini per 7 donne speciali

Sofia Goggia e Michela Moioli

2 vini speciali per 2 speciali protagoniste dello sport azzurro

In questi giorni certo la neve non è mancata! E non è stata soltanto causa di disagi: alle Olimpiadi Invernali di Pyeongchang ha portato notevole fortuna ai nostri colori. Dedichiamo un pensiero a due atlete speciali, che hanno portato il tricolore sul gradino più alto del podio: per loro scegliamo ben 2 vini portafortuna. Per Sofia Goggia, oro nella Discesa Libera, stappiamo un Prosecco DOC Frizzante, Bollicine perfette per celebrare una storica vittoria, e per Michela Moioli, primo oro italiano di sempre nello Snowboard Cross, un Rosato Puglia, brioso, energico e unico: proprio come lei!

Cristina Bowerman

Una cucina speciale, una cucina... in rosa!

Che noia imbattersi sempre negli stessi Chef sul piccolo schermo! A calcare le scene in cucina sembra siano sempre i soliti noti. Eppure c’è una firma in rosa che rende la cucina italiana famosa (e speciale) in tutto il mondo: si tratta di quella di Cristina Bowerman! Uno dei volti dell’Anno del Cibo Italiano, Cristina ha fatto della propria passione per la cucina un lavoro, lasciandosi alle spalle un passato da designer di successo e avvocato. Regina della Glass Hostaria di Roma, sfodera piatti mai banali, capaci di esaltare sapori della tradizione in preparazioni di sicuro impatto. Per una donna di carattere, un vino di carattere: a lei dedichiamo il nostro Selvato Toscana Rosso IGT, dal piglio deciso e dal sapore intrigante. Un vino che sorprende per versatilità e conquista grazie all’anima che parla di territorio.

Michelle Hunziker

Anche nel dorato mondo dello spettacolo abbiamo grandi nomi in rosa

Sanremo ha infranto nuovi record, riaffermando una formula ormai consolidata. Se parte del merito va senz’altro riconosciuta alla capacità di Claudio Baglioni di costruire uno show equilibrato e convincente, non si può certo negare l’importanza di Michelle Hunziker: solare, esuberante, divertente, una vera forza della natura! Senza di lei un risultato come quello ottenuto sarebbe stato certo impensabile. A lei dedichiamo un vino d’eccezione: Eventus Rosso, elegante e spigliato, un’etichetta capace di regalare sensazioni briose e conturbanti.

Chiara Ferragni

Blogger e Influencer? Nel segno delle donne!

Anche noi in Giordano abbiamo una dimensione Social: non solo sui nostri profili ufficiali, ma anche grazie a iniziative come la Social Dinner. Blogger e Influencer contribuiscono al successo di marchi prestigiosi, offrendo spesso un’immagine più quotidiana dei prodotti che occupano posti di rilievo nella lista dei desideri di molti. Se dovessimo fare un nome soltanto che ben rappresenti una di queste figure professionali, non potrebbe che essere… Chiara Ferragni! A lei dedichiamo un bianco unico nel suo genere, un Esclusivo Etichetta Oro Chardonnay Salento IGT. Raffinato esempio della miglior viticoltura pugliese, ha carattere e tempra, affascina e convince per un equilibrio seducente.

Kaitlyn Stewart, miglior bartender al mondo

Migior Bartender al mondo? Sì... è lei!

Il piacere di un drink con la giusta compagnia, la capacità di mettere a proprio agio gli ospiti, la qualità del servizio: sono solo alcune delle caratteristiche che rendono speciale un locale. I migliori padroni di casa sanno miscelare e servire cocktail di qualità, buoni e sempre convincenti. Ad aggiudicarsi la palma di miglior Bartender al mondo nel 2017 è stata Kaitlyn Stewart: la frizzantissima canadese ha messo in riga tutti gli altri partecipanti, dimostrando di essere la numero uno in fatto di mixology e simpatia. A lei, e a tutte le colleghe meno famose ma altrettanto brave, un brindisi con il nostro Moscato Spumante: è sufficiente che sprigioni soltanto un pizzico del suo bouquet, e tutto diventa una festa!

Emanuela Canepa

Una scrittrice da tenere d'occhio!

Ogni tanto nel panorama della letteratura si accende una stella capace di lasciare il segno. È il caso di Emanuela Canepa, bibliotecaria di Padova e autrice del romanzo d’esordio L’animale femmina. Un romanzo che racconta di una possibile riscossa, e lo fa con il tono e con la misura di un capolavoro d’altri tempi. Vincitrice del Premio Calvino 2017, Emanuela offre una voce chiara che dice no a ogni prevaricazione, e che dice in modo inequivocabile che la passione rende ogni sfida affrontabile. Anche quella di scrivere il primo libro a 50 anni, e con quel libro straordinario vincere uno dei più importanti premi letterari italiani. A lei brindiamo con un vino d’eccezione: un sontuoso Montepulciano d'Abruzzo. Perché i momenti speciali vanno festeggiati come si deve, e perché ogni momento può diventare unico se ci sono passione e convinzione a renderlo tale!