La perfetta cena di San Valentino: i vini per fare colpo

Il 14 febbraio fai breccia nel cuore della tua metà: lasciati trasportare dalla maestosità dei tre vini che abbiamo selezionato per te.

Data Pubblicazione: 04/02/2020

Non esiste opportunità migliore di San Valentino per mostrare le tue qualità da sommelier e fare bella figura con la tua dolce metà (o con la persona che speri lo diventi al più presto). La Festa degli Innamorati - che quest’anno casca a pennello di venerdì - viene celebrata da coppie decennali, sposini e fidanzati quasi obbligatoriamente con una cena romantica e lussuosa, spesso anche a casa. È proprio in questa occasione, davanti a deliziose pietanze preparate con amore, che è importante scegliere la giusta bottiglia di vino da degustare. 

Abbiamo pensato per te a tre vini differenti tra loro che possono essere una valida scelta per rendere perfetta la tua cena a due per diversi motivi.

SPUMANTE BLANC DE BLANCS DRY

Elegante e sorprendente, lo Spumante Blanc de Blancs in versione Dry è la bottiglia ideale per una cena particolarmente speciale come quella di San Valentino. Il motivo è dato dalle sue note di freschezza e morbidezza, dovute ai sentori agrumati e mielosi che contraddistinguono questa bollicina. Il perlage vivido e la sua finezza sul palato lo rendono inoltre un vino ideale sia per aperitivi e preparazioni a base di formaggi freschi o pesce, che come accompagnamento di un dessert. Sta a te la scelta di sfoderare questo spumante di rara eleganza all’inizio o alla fine della tua cena di San Valentino!

ANDREA VINO ROSSO ETICHETTA NERA

Alla base di Andrea Vino Rosso Etichetta Nera c’è un solido ed equilibrato rapporto di coppia, quello tra vanillina e tannini, che durante l’affinamento in botte si incontrano e si fondono in maniera profonda a molti altri profumi. Sensuale e travolgente, questo rosso ricorda per l’intensità e la persistenza un amore eterno e assoluto. È questo il motivo per cui non possiamo che consigliartelo, soprattutto se la tua cena si compone di formaggi forti oppure di arrosti e brasati preparati a cottura lenta. Puoi altrimenti osare un abbinamento afrodisiaco con un dolce al cioccolato fondente o amaro per permettergli di sprigionare tutta la sua autenticità.

IMPERANTE VINO BIANCO D'ITALIA

L’ultimo vino di San Valentino è un bianco secco d’eccellenza, nato dall’unione di uve selezionate che gli conferiscono all’assaggio un aroma particolarmente gradevole e profumato. L’Imperante Vino Bianco d’Italia è senza dubbio il vino che fa al caso tuo se hai in programma di preparare una raffinata cena a base di crostacei e molluschi o piatti della cucina orientale, come sushi e pietanze fusion