Spaghetti alla carbonara: ricetta e abbinamento con il vino

Carbonara, amore mio: è uno dei condimenti italiani più apprezzati al mondo, invitante e semplice da preparare. Ecco la ricetta tradizionale e alcuni suggerimenti sui migliori abbinamenti con il vino

Data Pubblicazione: 05/04/2018

Cucinare una perfetta Carbonara non è difficile: basta saperlo fare! A volte sono proprio i piatti tradizionali in apparenza più semplici a nascondere insidie. La Carbonara è nata a Roma, anche se non si sa bene da dove ne sia arrivata l'ispirazione: c’è ci suggerisce che sia stata ispirata dagli ingredienti più richiesti dai soldati americani che, durante la II Guerra Mondiale, erano di stanza nel Lazio (bacon, uova liofilizzate e formaggio); c’è chi ritiene si tratti di una variazione sul tema della pasta cacio e ova di tradizione laziale o abruzzese. Insomma, la nascita della Carbonara è avvolta nel mistero. Sotto gli occhi di tutti c’è un altro aspetto che la caratterizza: è buonissima!

La ricetta della Carbonara

Carbonara: ricetta tradizionale e vini in abbinamento

Ingredienti

1 uovo, 1 tuorlo per ogni commensale, 400 g di pasta, 200 g di guanciale, 100 g di pecorino romano, sale e pepe

Preparazione

Porta a bollore abbondante acqua salata; metti a cuocere 400 g di pasta (spaghetti, se vuoi andare sul tradizionale, Fusilloni trafilati al bronzo, se vuoi aggiungere un pizzico di creatività). Prepara il condimento: in una terrina sbatti le uova con sale e un cucchiaio di pecorino grattugiato, fino a ottenere un composto liscio e privo di grumi. Cuoci in padella il guanciale tagliato a cubetti, o a strisce sottili; quando sarà dorato e croccante spegni e lascia risposare. Non aggiungere olio o burro: il guanciale è molto grasso, non necessita di ulteriori condimenti.

Scola la pasta al dente, poi falla saltare per un minuto o due nella padella dove hai cotto il guanciale. Versa quindi in un ampio recipiente e aggiungi la crema ottenuta con le uova e il pecorino. Aggiungi il formaggio e una generosa dose di pepe, mescola e servi!

Con quali vini servire la Carbonara

I vini migliori da abbinare alla Carbonara

Ci sono varie scuole di pensiero: c’è chi inorridisce di fronte a un abbinamento con i vini rossi, chi li predilige e chi non vede alternativa a un buon rosato. Per accontentare tutti, ecco i nostri 4 suggerimenti.

Merlot, rosso consistente e profumato, insolito ma versatile. Sangiovese, più spigliato ed energico rispetto al Merlot, dà vita a un’alchimia di sapori avvincente con guanciale e pecorino.

Uno Chardonnay, fresco e spigliato, è leggero, aromatico e di carattere: ha tutto quel che serve per affrontare un abbinamento difficile e uscirne… a calice alto!

Gli amanti del Rosé troveranno nel Rosato Puglia IGT un perfetto wine pairing: eleganza e levità, senza rinunciare a una spiccata personalità, per servire un vino che ha spirito mediterraneo e fascino da vendere.

Photo credit: Luca Nebuloni and ci_polla on VisualHunt.com / CC BY