Come affrontare il cambio di stagione

Il tempo migliora, le giornate si allungano, eppure il cambio di stagione nasconde alcune insidie. Scopri come affrontarlo con serenità

Come affrontare il cambio di stagione

Data Pubblicazione: 29/03/2017

Il cambio di stagione regala più ore di luce, temperature miti e incantevoli fioriture: purtroppo l’arrivo della Primavera non è soltanto questo, ma possono presentarsi alla nostra porta anche piccoli problemi che rendono complicata la vita di tutti i giorni. Stanchezza, difficoltà di concentrazione e insonnia sono alcuni dei sintomi più diffusi di questi malesseri. Scopriamo insieme come vincerli e vivere al meglio la bella stagione!

Ricarica le batterie

Cambio di stagione: il giusto tempo al riposo

Sembra un consiglio scontato, ma la prima regola per superare il cambio di stagione indenni è: dormire. Come vincere l’insonnia? Ci sono alcune corrette abitudini che possono aiutarti. Non guardare la TV a letto, non soffermarti a leggere notifiche sullo smartphone o sul tablet, non restare a letto se fatichi a prendere sonno: se i primi giorni non riesci ad addormentarti, alzati, bevi un bicchiere d'acqua, siediti sul divano e torna in camera solo quando sentirai arrivare la stanchezza. È importante insegnare al nostro corpo che mettersi a letto significa dormire. Un ulteriore consiglio? Passa al secondo punto!

Alimentazione sana

Cambio di stagione: cura l'alimentazione

Due parole: Detox e Superfood. Pasti regolari, cene leggere, tanta verdura, tanta frutta e almeno un litro d’acqua al giorno. Prenditi cura di te: le prime coccole che puoi riservarti sono quelle che ti concedi a tavola! Ricorda: mangiare bene significa stare bene.

Attività fisica? Sì, grazie!

Cambio di stagione: un po' di attività fisica per rimettersi in forma

Un po’ di esercizio può aiutare a superare la sensazione di spossatezza che il cambio di stagione causa. Una camminata, un’ora in palestra, una corsetta: scegli l’attività che preferisci, non occorre tenere ritmi da atleta olimpionico, basta impegnarsi con un minimo di costanza e seguire un piccolo programma. Vedrai che dopo un paio di sedute di attività i benefici arriveranno!

Integratori naturali

Cambio di stagione, utilizza integratori naturali

Ecco un ultimo consiglio per rimettersi in forze dopo l’inverno: ci sono 4 integratori naturali che ti possono dare un’iniezione di energia. Ginseng, miele, pappa reale e fiori di Bach sono preziosi alleati per ritrovare l’equilibrio perduto. Prova a sostituire lo zucchero con il miele: un gesto semplice che darà una grande energia!

Un piccolo extra

Cambio di stagione, concediti un momento di relax

Concediti un piacevole momento di relax! Un brindisi con una persona importante, un sorso del tuo vino preferito a cena, un assaggio di una specialità golosa che ti metta di buon umore. Uno stile di vita sano non necessariamente implica una serie di privazioni! La medicina migliore per superare le difficoltà del cambio di stagione è il sorriso: ciò che ti fa star bene ti aiuterà a riprendere presto il giusto ritmo per affrontare la quotidianità!

Photo credit: Juanedc via Visualhunt.com / CC BY, Honey Tee via Visual hunt / CC BY