Rimettersi in forma dopo Pasqua? Anche con un bicchiere di vino!

Pasqua e Pasquetta hanno messo a dura prova la tua linea? Guardi alla prova costume con un misto di terrore e rassegnazione? Ecco 5 pratici consigli per rimettersi in forma senza (troppe) rinunce!

Data Pubblicazione: 03/04/2018

Ci siamo passati tutti: a Pasqua ti alzi da tavola dopo un pranzo abbondante e ti sembra di pesare il doppio rispetto a quando ti sei seduto. In alcuni casi, ahimè, non è soltanto un’impressione! Come rimettersi in forma dopo aver esagerato a tavola? Senza forzare troppo la mano. Molto spesso correggere due o tre abitudini è sufficiente per ritrovarsi rapidamente sulla retta via. Ecco 5 semplici consigli per ritrovare la migliore condizione!

 

In forma dopo Pasqua!

1 – È il movimento, bellezza

Un po' di movimento per ritrovare la forma dopo Pasqua

Inutile tergiversare, inutile cercare soluzioni miracolose: ci vuole un po’ d’attività all’aria aperta per rimettersi in forma. Nessun eccesso, sia ben chiaro. Il percorso di riattivazione muscolare (se vogliamo chiamarlo in modo molto tecnico) deve essere condotto con attenzione, con pazienza e senza forzature. Inizia con una passeggiata all’aria aperta: 10 minuti al giorno, tanto per iniziare. Noterai i benefici quasi immediatamente!

2 – Frutta e verdura

Consuma frutta e verdura... nel modo giusto!

Saggezza popolare, quanto hai ragione! Sì, è così: frutta e verdura aiutano a mantenersi sani e in forma. Un piccolo suggerimento? Consuma la frutta preferibilmente a colazione e prima dei pasti principali. L’abitudine tutta italiana del consumo di frutta dopo i pasti favorisce problemi digestivi. Se mangi frutta come spuntino e a colazione, sarà tutta un’altra musica!

3 – Un bicchiere di rosso al giorno

Un bicchiere di rosso al giorno... leva la noia di torno!

Ci sono opinioni contrastanti in merito, ma su un fatto tutti sono concordi: un bicchiere di vino al giorno, specie se rosso, non solo non fa male, ma può farci stare meglio. Considera sempre che anche il vino ha delle calorie, pertanto quando scegli di rimetterti in forma un po’ dovrai limitarne le quantità. Scegli un rosso di carattere: un bicchiere di Primitivo e la dieta ti sembrerà una passeggiata!

4 – Limone e zenzero

Limone e zenzero, alleati preziosi per ritrovare la forma

Quando ti metti a dieta hai sempre degli alleati a tutto detox: due in particolare, limone e zenzero. Il primo, spremuto in un bicchiere di acqua tiepida, è un ottimo tonico se assunto al mattino, appena alzati. Aiuta a depurare l’organismo e ha effetti benefici anche sulla pelle. Lo zenzero offre una gamma di benefici piuttosto ampia: non solo, è un ingrediente molto versatile! Troverà spazio in tavola dalle tisane alle pietanze più ricercate. Insomma, mettilo alla prova: non te ne pentirai!

5 – Digiuno? No, grazie!

Niente digiuno: per dimagrire tanti piccoli pasti

Se c’è un errore da non commettere quando il tuo obiettivo è rimetterti in forma è proprio questo: digiunare. Saltare i pasti crea scompensi, picchi glicemici e altera il metabolismo. Molto meglio consumare più pasti frugali, anche 5 o 6 volte al giorno, prediligendo cibi leggeri e salubri. Il trucco per mantenersi in forma è proprio questo: impedire di accumulare troppa fame! Tenendo sotto controllo le esigenze nutritive di tutti i giorni, dimagrire sarà più facile: non è fantastico? Più mangi… più dimagrisci!

E tu, qual è il tuo segreto per mantenerti in forma? Attendiamo i tuoi suggerimenti su Facebook!