Spritz, ingredienti e ricetta tradizionale

Lo Spritz è un cocktail famosissimo, semplice da preparare e perfetto per un aperitivo easy con gli amici. Non sottovalutarlo: mai provato con finger food che profumano di mare?

Data Pubblicazione: 28/07/2017

Estate Giordano: scopri lo Spritz, storico cocktail italiano protagonista di infiniti aperitivi. Gli ingredienti dello Spritz sono pochi e semplici, anche se il protagonista assoluto è un vino che ha l’Estate dentro. Prepara la lista della spesa!

Cocktail Spritz

Il Prosecco DOC Spumante Millesimato 2016 Giordano Vini protagonista del cocktail Spritz

Ingredienti

Prosecco DOC Spumante Millesimato 2016, bitter, acqua gasata, 1 arancia

Preparazione

Scegli un bicchiere adatto: un calice è perfetto. Versa due parti di Prosecco, 1 di bitter (Aperol, Campari o quello che preferisci) e colma con un po’ di acqua frizzante. Guarnisci con una fettina di arancia.

Da provare con

Non le solite patatine! Perché non abbinarlo a Spiedini di gamberi al profumo di miele? Una ricetta originale, dal sapore agrodolce e inusuale, perfetta con le note amarognole dello Spritz.

Curiosità

Il termine Spritz deriva dal tedesco spritzen, spruzzare. Gli austriaci presenti nei territori veneti dominati dall’Impero Austroungarico a metà dell’Ottocento erano soliti allungare il vino con acqua di selz (un’acqua particolarmente gasata), in quanto non abituati a bere vini troppo forti. Con il tempo l’abitudine si diffonde, e l’acqua di selz viene accompagnata da bitter, amari profumati e di carattere. Il resto, si sa, è storia!