Minestra primaverile di verdure, delicata e irresistibile

Con l’arrivo della primavera sulle nostre tavole iniziano ad arrivare freschissime verdure: perché non cucinare una zuppa leggera e profumata per dare il benvenuto alla bella stagione?

Data Pubblicazione: 23/03/2017

Le giornate si allungano, la temperatura sale, i prodotti della terra si fanno più numerosi (e gustosi). È arrivata la Primavera! Giornate miti che invogliano a passeggiare e fioriture che riempiono l’aria di profumi inebrianti, la natura si risveglia e ci fa dono di prodotti saporiti e genuini. Saluta la Primavera con una gustosa Minestra di verdure: è semplicissima da preparare!

Minestra primaverile di verdure

Minestra primaverile di Verdure

Ingredienti

Fave, piselli, zucchine, 2 carote, cipollotti, 1 peperone, basilico, zenzero, menta, olio etravergine di oliva, farina (1 cucchiaio), parmigiano grattugiato (100 – 120 g)

Preparazione

Trita finemente i cipollotti e 1 carota, metti in una casseruola insieme a un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva e fai scaldare a fuoco lento. Quando il cipollotto sarà dorato, aggiungi i piselli e le fave. Fai cuocere per un paio di minuti, poi copri con abbondante acqua e a fuoco vivace porta a ebollizione. Regola di sale, aggiungi carota, zucchina e peperone affettati grossolanamente e continua la cottura a fuoco lento per venti minuti. Aggiungi infine un trito di erbe aromatiche (basilico e menta) e zenzero in polvere (mezzo cucchiaino da caffè sarà sufficiente). Continua la cottura per altri due minuti, poi togli dal fuoco e lascia intiepidire.

Prepara intanto una cialda di parmigiano per guarnire il piatto e dare un tocco speciale alla tua zuppa! Fai scaldare una padella antiaderente senza aggiungere grassi. Quando sarà ben calda, versa il formaggio grattugiato e la farina, accuratamente mescolati. Fai sciogliere il formaggio, poi togli dal fuoco: non appena la cialda si sarà intiepidita, arrotolala e taglia a fette.

La zuppa primaverile di verdure può essere servita anche fredda: decorata con crostini di pane, qualche foglia di basilico e la cialda di parmigiano non sarà soltanto buonissima, ma anche bellissima da vedere!

Orvieto, il vino giusto per questo piatto leggero

Che vino portare in tavola con questa zuppa delicata? Provala con Orvieto DOC 2016: un vino elegante, equilibrato e aromatico. Aggiunge un pizzico di luce alla tua tavola, esaltando i profumi dei frutti di stagione con un bouquet sensuale. La Primavera inizierà al primo assaggio!