3 ricette per riciclare gli avanzi delle feste

Non sprecare gli avanzi di pranzi e cene dei giorni di festa: ci sono ricette semplici e veloci per dare nuova vita ai tuoi piatti!

Data Pubblicazione: 03/01/2017

Ti servono suggerimenti per smaltire al meglio tutti gli avanzi delle feste? Pranzi e cene si sono susseguiti con un ritmo vertiginoso, e ogni volta hai messo in tavola il meglio della tua produzione culinaria. Tutti i tuoi piatti avanzati possono avere una seconda vita, seguendo i nostri consigli!

1.Primo

Affettati, formaggio e pane: chi non ha mai avanzati? Il pane soprattutto finisce spesso per essere tenuto nel sacchetto. Ecco una ricetta semplicissima per realizzare una torta salata squisita e inusuale!

Torta di pane salata

Riclo avanzi: torta di pane

Ingredienti

Pane raffermo, formaggio, affettati, 2 uova, latte, sale e pepe

Preparazione

Taglia a pezzi il pane e metti in un recipiente, copri con il latte e lascia riposare per almeno mezz’ora.
Schiaccia il pane con una forchetta, unisci gli affettati ridotti a pezzetti, il formaggio (tagliato a cubetti o grattugiato), le uova, il sale e il pepe. Lavora il composto fino a ottenere una consistenza cremosa e omogenea.
Copri il fondo di una teglia con carta da forno, versa il composto e compatta per bene. Inforna in forno caldo a 180° e fai cuocere per 30 minuti.

Abbina con:

Affettati, formaggio e pane sono ingredienti caserecci: richiedono un vino rosso deciso e famigliare. Prova una fetta di torta calda con un bicchiere di Barbera d’Alba o un Dolcetto Piemonte.

2.Secondo

Hai cucinato un arrosto delizioso, oppure hai seguito i nostri consigli e hai stupito tutti con un regale brasato al Barolo? Ottimo! Se ne hai avanzato, dagli una seconda vita con uno squisito polpettone!

Polpettone di carne

Riciclo avanzi: Polpettone

Ingredienti

300 g di macinata di vitello, 100 g di salsiccia, latte, pane raffermo, prezzemolo, qualche fetta di arrosto, formaggio, 2 uova, sale e pepe

Preparazione

Metti in una ciotola la carne di manzo e la salsiccia privata del budello. Taglia a pezzi l’arrosto avanzato e unisci alle carni. In un altro recipienti metti in ammollo nel latte 4 fette di pane raffermo al quale avrai tolto la crosta. Lascia ammorbidire per una decina di minuti, poi strizza e unisci alla carne. Aggiungi le uova, il prezzemolo tritato finemente, il formaggio (grattugiato o a cubetti),il sale e il pepe. Lavora il composto con le mani, fino a ottenere una palla liscia e compatta. Dai infine la classica forma del polpettone alla carne: metti in forno già caldo a 200° e cuoci per 1 ora. Controlla il polpettone di tanto in tanto: quando la parte esterna ti sembrerà ben cotta, fascialo con carta da forno e porta a termine la cottura.

Abbina con:

Anche in questo caso il vino ideale è un rosso: noi proponiamo un Cabernet Sauvignon 2015, oppure un prestigioso Amarone della Valpolicella DOCG 2013.

3.Dolce

Panettone o Pandoro? È ora di affrontare la dura realtà: li abbiamo sempre entrambi in tavola! E, ahimè, spesso finiscono per asciugare all’interno delle loro coloratissime confezioni. Anche in questo caso possiamo venirti in soccorso!

Torta panettone

Riciclo avanzi: Torta panettone

Ingredienti

Panettone o pandoro avanzati, 1/2 l di latte, 1 stecca di cannella, 1 limone, 4 cucchiai di zucchero, 3 uova

Preparazione

Taglia il panettone a fettine e mettile in una teglia (20') imburrata e infarinata.
In una pentola aggiungi il latte, lo zucchero, la buccia di limone e la stecca di cannella; porta a ebollizione per aromatizzare il latte. Lascia intiepidire, togli la stecca di canella e la buccia di limone e aggiungi le uova sbatutte. Versa il composto sulle fette di panettone, poi aspetta che il panettone abbia assorbito il liquido. Infine metti in forno a 180° per circa 40 minuti.
Controlla con uno stecchino la cottura, prima di togliere la torta dal forno.
Per renderla piu ricca puoi spolverare sulla torta panettone cannella in polvere.

Abbina con:

Prova questo squisito dessert con un Asti Spumante DOCG, oppure con un calice di Pinot Rosè Spumante.

Ph. credits: laaloosh.com | savorynothings.com | nutmegnanny.com