5 trucchi che solo un vero appassionato di vino conosce

Ecco alcuni trucchi per stupire gli amici con una conoscenza del vino sbalorditiva. Se ne conosci almeno uno, puoi dire di essere un appassionato: Se li conosci tutti… sei un vero Wine Lover!

Data Pubblicazione: 28/11/2018

Tutti amano il vino: difficile restare indifferenti di fronte a un prodotto vivo, dinamico e sempre capace di stupire. Un vero appassionato sa come ricavare da ogni degustazione il massimo piacere: e sa al tempo stesso come intervenire quando si presentano quei piccoli inconvenienti che potrebbero guastare l’esperienza d’assaggio. E tu, conosci questi 5 trucchi da vero appassionato?

5 wine hacks da vero appassionato

1 – Macchie di vino? Pronto intervento per sbarazzarsene al volo

Come togliere rapidamente le macchie di vino

Nella foga di assaporare (o di versare) uno dei tuoi rossi preferiti hai fatto una bella medaglia sulla tovaglia? Ecco come fare per eliminarne ogni traccia. Asciuga con carta assorbente, copri con sale fine, lascia riposare un’ora circa, rimuovi il sale e tampona carta assorbente inumidita con acqua calda. Ci sono alche altri metodi, ma questo è senz’altro il più semplice.

2 – Un tocco di classe… nel calice

Raffredda un vino bianco in un istante con acini d'uva congelati nel calice

Vino non perfettamente freddo, o cocktail da raffreddare al volo? Ecco un trucco da vero Pro. Congela acini d’uva e aggiungili nel calice. Di sicuro effetto, belli da vedere e utilissimi per raggiungere l’obiettivo. 

3 – Problemi di tappo

Problemi di tappo? Ecco le soluzioni!

Tappo sbriciolato e vino che sa di tappo: casi sgradevoli per chi ama il vino, ma che possono accadere. Soprattutto per due motivi: in prima battuta perché il vino è un prodotto naturale, vivo e dinamico, che può presentare sia caratteristiche strepitose, sia piccoli difetti. In secondo luogo perché il sughero, materiale naturale, può deteriorarsi pur avendo tutte le accortezze e le attenzioni possibili. Cosa fare? Nel primo caso (tappo che si sbriciola) usa un filtro da caffè in carta o un tessuto bianco pulito e sottile quando versi il vino nel bicchiere. Se sa di tappo utilizzalo per cucinare, senza alcun rischio. I funghi responsabili del difetto non sopravvivono alle alte temperature, e non lasciano alcuna traccia aromatica.

4 – Aprire una bottiglia con una chiave

Come stappare una bottiglia di vino utilizzando una chiave

Se hai un cavatappi, non ti dovrebbe neppure venire in mente di provarci. Ma se non hai un cavatappi, allora diventa necessario. Specialmente se i tuoi ospiti sono impazienti! Come fare? Prendi una chiave piatta e infilane la punta nel sughero con un’angolazione di 45°. Tieni ferma la chiave e ruota la bottiglia, facendola scendere lentamente verso il basso. Quando il tappo sarà fuoriuscito di un paio di centimetri, afferralo con le dita per sfilarlo. E se malauguratamente si dovesse sbriciolare? Torna al punto precedente!

5 – Raffreddare rapidamente il vino? Secchiello, ghiaccio, sale, bottiglia, altro ghiaccio

Come raffreddare in fretta una bottiglia di vino? Acqua, ghiaccio e sale.

Suona il campanello e amici inattesi invadono casa. Improvvisi un aperitivo veloce, ma le Bollicine non sono freddissime. Che fare? Ci sono vari metodi per raffreddare il vino rapidamente, ma ecco quello che ti consigliamo. Secchiello, ghiaccio e sale. Versa acqua fredda, ghiaccio e sale nel secchiello, metti le bottiglie che intendi raffreddare e poi copri con altro ghiaccio. 5 minuti e il gioco è fatto!