I migliori vini da aperitivo: la Top 5 Giordano

Se hai già organizzato un fantastico aperitivo con gli amici, forse ti possono essere d’aiuto alcuni consigli per selezionare i vini più adatti. Scopri la Top 5 firmata Giordano

Data Pubblicazione: 01/06/2018

Dopo un’intensa giornata di lavoro o prima di una cena con gli amici, l’aperitivo è un appuntamento sempre più gettonato (anche se lo fai a casa). Non sono soltanto i cocktail a occupare la scena durante l’Happy Hour: c’è spazio anche per i vini! Sì, perché spesso sono proprio i vini a riscuotere maggiore successo: più vicini alle nostre abitudini e certo meno impegnativi di alcuni cocktail.

Vuoi scoprire la nostra classifica dei migliori vini da aperitivo?

Vini da aperitivo: la Top 5 Giordano!

1 - Blanc de Blancs Vino Spumante Millesimato

Con un Blanc de Blancs Giordano aperitivo con pesce e crostacei

Un Extra Dry fa sempre la sua figura durante un aperitivo: scegli il Blanc de Blancs se ti produrrai in finger food a base di pesce o crostacei. Un abbinamento di successo? Il nostro Spumante Millesimato e Spiedini di gamberi al profumo di miele. Il Blanc de Blancs si presta anche a diventare protagonista di cocktail ai profumi di frutta, come il Bellini o il Mimosa.

2 - Prosecco DOC

Con il Prosecco DOC Giordano offri un assaggio di cucina orientale come gli involtini primavera

Impossibile pensare a un brindisi senza immagine il Prosecco: un vino che è sinonimo di festa, di gioia, di allegre serate con gli amici. Un tripudio di sensazioni floreali, un perlage fitto e suadente, un vino fresco e molto elegante: le migliori Bollicine per il tuo aperitivo. Se porti in tavola il Prosecco, puoi azzardare stuzzichini elaborati, come fiori di zucca in pastella, involtini primavera, straccetti di pollo marinati o un’insalata di pasta realizzata con Fusilli tricolore al pomodoro e basilico, zucchine e gamberetti. Versatile anche in spiritosi cocktail.

3 - Eventus Bianco

Con l'Eventus Bianco Giordano non può mancare un classico: prosciutto e melone

Dopo le Bollicine, un bianco esclusivo da gustare nel calice fino all’ultimo sorso. L’Eventus Bianco è frutto di un attento lavoro di selezione delle uve e vinificazione: i nostri Maestri Cantinieri hanno affinato la ricetta del bianco più espressivo dopo anni di studio. Il risultato è un vino di profumi netti, armoniosi; sono le note di agrumi, mela gialla e pera a definire un sapore unico, raro e avvincente. Servilo con Spiedini di prosciutto crudo di Parma e melone, con un'insalata di verdure, limone e olive carnose, oppure con una macedonia di frutta impreziosita da zenzero e lime.

4 - Brunella Rosé

Con l'esclusivo Brunella Rosé Giordano consigliamo cipolle di Tropea caramellate

Spazio ai rosati: anzi, al più classico tra i rosati di casa Giordano. Il Brunella Rosé è fresco e brioso, molto profumato, armonico ed equilibrato. Colpisce per il tipico colore buccia di cipolla: proprio per questa caratteristica peculiare si possono immaginare abbinamenti cromatici, oltre che di affinità d’aromi. Cipolle di tropea caramellate su crostini di pane di segale tostato, Cipolline borettane in aceto balsamico di Modena e cubetti di barbabietola croccante, dorati al forno.

5 - Puglia IGT Rosso Bio  

Concludiamo con un vino biologico: Rosso IGT Puglia Bio e una selezione di formaggi e salumi

Gli amanti dei rossi non resteranno a bocca asciutta: anche un rosso può diventare protagonista di aperitivi intriganti e insoliti. Scegliamo un vino biologico, punta di diamante della produzione della nostra Cantina di Torricella: il Puglia IGT Rosso Bio. 100% di uve biologiche certificate coltivate in Puglia, secondo metodi e tecniche tradizionali. Si presta ad abbinamenti di terra: ottimo con salumi e affettati, anche piccanti, delizioso con formaggi saporiti, noci e confetture (anche la piemontesissima cugnà), favoloso con arrosticini.

Si presta anche alla preparazione di cocktail, uno dei quali sicuramente lo hai già provato. Quale? La Sangria! Nelle stagioni fredde (o in qualunque periodo dell'anno, se riesci a reperire gli ingredienti) prova questo drink: una parte di succo d’arancia appena spremuto, 2 parti di rosso. Per qualcuno sarà un’eresia, tutti gli altri ci ringrazieranno!