3 ricette con pesce marinato facilissime da preparare

Estate, la stagione perfetta per preparare ricette fresche e veloci. Ecco 3 preparazioni semplicissime a base di pesce marinato e il vino migliore per esaltarne il sapore.

Data Pubblicazione: 31/07/2019

In cerca di una ricetta profumatissima e fresca per portare in tavola una ventata di novità? Te ne proponiamo 3, non richiedono cottura e sono una più gustosa dell’altra. Protagonista indiscusso di queste preparazione uno degli ingredienti chiave delle vacanze: il pesce. Ad accompagnare piatti così speciali, un rosato nuovo e ricco di personalità, dell’esclusiva linea Pizzicanto.

Marinare il pesce: 3 ricette gourmet

Prima di mettersi in cucina

Scegli pesce freschissimo se intendi preparare una delle nostre ricette, perché non richiedono cottura. Affidati a una pescheria di fiducia, e accertati che i tagli e i pesci siano in ottimo stato. Ecco 3 indizi per scoprire se il pesce è fresco: la polpa risulta compatta ed elastica; l’occhio è bombato (sporgente e convesso), la pupilla di un bel colore nero brillante; la pelle ha un colore uniforme, vivo, e non presenta aree decolorate.

Prepara la marinatura seguendo questi passaggi: per prima cosa spremi gli agrumi e filtrane il succo. Aggiungi l’olio EVO a filo, mescolando con cura, dopo aver salato il succo. Otterrai una marinata dalla giusta densità, ben amalgamata: quando il risultato sarà soddisfacente, aggiunti aromi ed erbe aromatiche.

Come cucinare crostacei marinati

Come preparare appetitosi crostacei marinati

La polpa dei crostacei è al tempo stesso delicata e saporita, pertanto non è necessario eccedere con gli aromi e limitarsi a una marinatura leggera. Prediligi gli scampi: rimuovi la testa, il carapace e il budellino. Lavali e asciugali con cura. Prepara il liquido di infusione con olio EVO, succo di limone, sale e pepe. Copri i crostacei con la marinata e lascia riposare per mezz’ora. Ecco fatto: gli scampi marinati sono pronti ad arrivare in tavola!

Come cucinare il pesce spada marinato

Come cucinare il pescespada marinato

Per ottenere un buon risultato, riduci il trancio di spada in fettine sottili: la polpa di questo pesce è delicata, dal sapore leggermente affumicato, servirla in questo modo ne esalterà le caratteristiche. Prepara la marinata con olio EVO, il limone, sale, pepe, origano e un trito di capperi, aglio e prezzemolo. Disponi le fette di pescespada in una terrina, copri con l’intingolo e lascia riposare in frigorifero per un’ora e mezza, due ore al massimo.

Come cucinare il tonno marinato

Come cucinare il tonno marinato

Per prima cosa scegli come servire il tonno: se preferisci un carpaccio, ricava fettine sottili. Se opti per una tartare, fette più spesse sono maggiormente indicate. Prepara la marinatura con olio EVO, succo di pompelmo, sale, pepe rosa e aneto. Copri le fettine di tonno con il liquido di marinatura, oppure riduci a cubetti il pesce per la tua tartare e irrora con la marinata. Per un buon risultato, lascia riposare per almeno un’ora.

Pizzicanto Primivo Rosato IGT, il vino perfetto per il pesce marinato

Un pezzo di storia del Salento: il Pizzicanto Primitivo Rosato IGT ha un’armonia di sapori e sensazioni di grande equilibrio, e per il profilo aromatico che offre trova nella delicata ricchezza del pesce il miglior accostamento. In particolar modo con i crostacei, il Wine Pairing che offre non teme confronti, riuscendo a costruire architetture di sapore intriganti e ispirate. Se ancora non l’hai provato, questo può essere un buon modo per metterlo alla prova!

Photo credits: Yandle via Flickr.com