Estate bollente: breve guida alla sopravvivenza per Wine Lovers

Il caldo torrido è arrivato, ed è il nemico numero uno di ogni Wine Lover. Ecco alcuni suggerimenti per non rinunciare al vino anche nelle giornate più afose

Data Pubblicazione: 25/06/2019

Tenetevi pronti: giorni bollenti sono dietro l’angolo. L’Estate inizia a fare sul serio! Uno dei problemi di questa afa è legato al consumo di vino. Diventa difficile godersi un bicchiere dei nostri preferiti quando il termometro sale inesorabile, eppure seguendo alcuni piccoli consigli è possibile continuare a brindare e vivere felici.

Ecco la nostra guida alla sopravvivenza definitiva per veri Wine Lovers!

Estate di fuoco: breve guida alla sopravvivenza per Wine Lovers

1 – Occhio alla scelta della bottiglia da stappare

Scegli con cura il vino da stappare quando l'afa si fa insopportabile!

Difficilmente in questi giorni verrà voglia di mangiare uno spezzatino con patate fumante, o un brasato al vino rosso: il menu sarà molto probabilmente più leggero! Questo rappresenta un buon aiuto per noi, perché faciliterà la scelta dei vini da abbinare. Teniamo in panchina i rossi più corposi e strutturati, prediligendo bianchi e rosati.

2 – Rossi sì, ma…

Per un rosso d'estate abbassa la temperatura di servizio di 1 - 2 gradi

Il solo pensiero di rinunciare ai rossi crea ansia e panico? L’unica soluzione è non rinunciare! Tenendo sempre ben presente che in Estate un altro vino è sicuramente più indicato, se l’abbinamento ti porta a scegliere il rosso, servilo a una temperatura di 1 – 2 gradi inferiore a quella indicata in etichetta. Mai scendere sotto i 14°: il rischio è di snaturare il vino privandolo delle caratteristiche che lo rendono quello che è. Quindi rosso d’Estate sì, a patto di seguire questa regola.

3 – Leggerezza prima di tutto

Gradazione alcolica più bassa per i vini da consumare in Estate

Quando scegli la bottiglia da stappare per il tuo aperitivo, tieni conto anche della gradazione alcolica: più bassa è, meglio è. La quantità di alcol contenuta nel vino contribuisce a farci percepire maggiormente la sensazione di caldo, quindi meglio prediligere un bicchiere più leggero e, perché no, fruttato e fresco.

4 – Rosati, che passione!

I vini rosati sono protagonisti di brindisi estivi memorabili

Se cerchi un brivido di novità per rinfrescare una giornata assolata, scegli un rosé. Più leggeri dei rossi, intriganti e spesso sorprendenti, sono vini che in Estate trovano spazio accanto a una grande varietà di piatti e, anche soli, diventano un drink dissetante capace di stupire.

5 – Bianchi da impazzire

Scegli un bianco nuovo, tutto da scoprire

Se c’è una cosa che non manca in Italia è la varietà nella proposta dei vini bianchi e delle bollicine: l’Estate diventa una scusa validissima per provarne di nuovi! Dai un’occhiata al nostro catalogo se cerchi ispirazione, e intanto ecco due consigli firmati Giordano: Castelli Romani Bianco DOC, nuovissima referenza del nostro assortimento, e Libelia, leggerissimo e delicato.

Insomma, sopravvivere a un’Estate bollente con un calice di vino in mano è possibile: che sia una stagione bellissima… e buonissima!