Risotto Mimosa, ricetta coloratissima per festeggiare l’8 Marzo

Per una cena tra amiche o un momento speciale in famiglia, il Risotto Mimosa è la ricetta ideale ed è particolarmente indicata per celebrare la festa della donna: ecco come prepararlo

Data Pubblicazione: 05/03/2018

Alla ricerca di una ricetta speciale per la Festa della Donna? Eccola! Il Risotto Mimosa è un piatto colorato, vivace e dal sapore sensuale, perfetto sia per una cena con le amiche, sia per un momento unico da regalarsi in un’occasione più famigliare. Cucinarlo alla perfezione non è per nulla difficile: basta seguire le nostre semplici indicazioni!

Risotto Mimosa, la ricetta

Risotto Mimosa, la ricetta per un primo perfetto per la Festa della Donna!

Ingredienti

2 porri, asparagi 500 g, 4 uova sode, grana padano, stracchino, 350 g di riso, brodo di verdure, vino bianco, burro, olio extra vergine di oliva, filetti di merluzzo 100 g, 1 spicchio d'aglio, prezzemolo, sale e pepe

Preparazione

Pulisci gli asparagi, rimuovi gli ultimi centimetri del gambo e la buccia, poi immergili in acqua bollente salata per circa 5 – 10 minuti. Tieni sotto controllo la cottura: quando ti sembreranno teneri, scolali. Taglia le punte e tienile da parte. Frulla gli asparagi bolliti, aggiusta di sale e pepe.

Pulisci i filetti di merluzzo sotto acqua corrente fredda, poi asciugali con molta cura e mettili da parte.

Prepara almeno un litro di brodo di verdure con cipolle dorate, carote, un paio di pomodori e sedano.

Monda i porri, elimina la parte terminale più dura e tagliali a rondelle. In un tegame versa 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, aggiungi i porri e fai scaldare a fuoco lento. Quando i porri saranno diventati chiari e trasparenti, aggiungi il riso e fai tostare per un paio di minuti; copri poi con il brodo. Aggiungi il brodo vegetale poco alla volta: in questo modo otterrai un risotto più consistente e croccante.

A metà cottura aggiungi la purea di asparagi; fai intanto cuocere in padella con un filo d’olio e un trito di aglio e prezzemolo il filetto di merluzzo. Sfuma con il vino bianco e lascia riposare una volta cotto (non impiegherà più di 4 o 5 minuti).

Quando il risotto ti sembrerà quasi pronto, aggiungi lo stracchino e una noce di burro: mescola fino a fine cottura, regolando con il brodo affinché il formaggio venga incorporato al meglio. Togli dal fuoco, aggiungi le punte degli asparagi e il grana grattugiato. Cospargi il risotto con i tuorli sbriciolati delle 4 uova sode, unisci il filetto di merluzzo ridotto in fiocchi e il tuo risotto è pronto!

Con quale vino servire il Risotto Mimosa

Il miglior abbinamento per il Risotto Mimosa? L’Esclusivo Etichetta Oro Chardonnay Salento IGT! Un bianco profumato e invitante, perfetto per conferire a un primo piatto tanto invitante il giusto equilibrio nel calice. Il nostro Esclusivo Etichetta Oro unisce la versatile eleganza dello Chardonnay a personalissime note floreali, una struttura molto raffinata a un complesso aromatico sempre in grado di stupire. Non resta che dire… buon appetito e buona Festa della Donna!