Aspettando la Primavera: gli abbinamenti migliori per i tuoi vini Giordano preferiti

Le giornate si stanno lentamente allungando e le temperature si fanno più miti: un anticipo di Primavera che ci fa venir voglia di stappare vini freschi e profumati! Ecco i nostri suggerimenti per servirli al meglio

Data Pubblicazione: 18/02/2019

Dopo le nevicate e il freddo che l’Inverno ci ha riservato, siamo pronti ad accogliere la Primavera. Ci vorrà ancora un po’, certo, ma con giornate come quelle che la stagione ci sta riservando iniziare a sognarla non costa nulla! Per creare il giusto mood (anche a tavola), abbiamo scelto per voi 5 vini speciali, e 5 abbinamenti perfetti per esaltarne le caratteristiche.

Eccoli in esclusiva per voi!

I migliori abbinamenti per i tuoi vini Giordano preferiti

1 – Merlot

Merlot Giordano e una selezione di affettati e formaggi italiani

Iniziare da un rosso non è peccato, anche quando si parla di Primavera! C’è ancora bisogno di scrollarsi di dosso brividi e fastidi dell’Inverno appena trascorso. Il Merlot, vitigno internazionale perfettamente acclimatato in Italia, riesce nell’impresa. Spiccati sentori di frutta matura catturano il naso, mentre il colore intenso intriga fin dal primo sguardo. Si tratta di un vino dai tannini strutturati, dal gusto intenso e persistente. Come abbinarlo? Con un tagliere di salumi e formaggi italiani! Ecco i nostri suggerimenti: Prosciutto San Daniele DOP, Motzetta di bovino della Val d’Aosta, Mortadella di Bologna di Gran Ducato IGP e Salame di suino nero dei Nebrodi, questi i salumi e gli affettati da provare. Aggiungiamo 3 formaggi da gustare fino in fondo: Grana Padano DOP, Caciocavallo Silano DOP e Pecorino Sardo DOP.

2 – Oltrepò Pavese Riesling DOC

Riesling Oltrepò Pavese e tagliatelle Alfredo

Nuova etichetta per il nostro Riesling, omaggio all’Oltrepò Pavese e ai suoi grandi vini. I profumi d’agrumi e i cenni di pesca sono una promessa di freschezza e vivacità, il sapore è schietto e pulito, sapido e minerale. Un sorso di Primavera! Il Riesling ama accostamenti con pietanze non troppo intense, in particolare formaggi freschi, primi piatti leggeri e carni bianche. Un buon wine pairing? Con le Fettuccine Alfredo! Piatto notissimo negli USA, meno alle nostre latitudini, è semplicissimo da preparare: cotte in acqua bollente le fettuccine (ma andranno benissimo anche altri formati di pasta fresca, oppure i nostri Tajarin), falle saltare in padella con una noce di burro e un paio di cucchiai di acqua di cottura. Aggiungi Parmigiano grattugiato, mescola e servi. Deliziose!

3 – Esclusivo Etichetta Oro Rosato Puglia IGT

Tonno di coniglio in vasocottura per il nostro Esclusivo Rosato Etichetta Ora IGT

Rosso, bianco e rosato: con le nostre prime tre proposte abbiamo dato alla Primavera tutti i colori del vino! Un Rosé importante, il nostro Esclusivo Rosato Puglia Etichetta Oro IGT. Prodotto a Torricella, ha tutto il travolgente carattere dei vini di Puglia, unito a una delicatezza espressiva propria dei migliori rosé. Struttura morbida e armonica, ha una vena fruttata nel finale che anticipa una chiusura su cenni piacevolmente amarognoli. Un vino così completo ed espressivo merita un accostamento speciale: noi ti proponiamo di servirlo con Tonno di coniglio in vasocottura. Metodo culinario particolare, rapido e ideale per conservare proprietà e peculiarità degli ingredienti selezionati, la vasocottura renderà gli straccetti di coniglio saporiti e morbidissimi, e insieme al Rosato Puglia creerà intriganti alchimie.

4 – Lambrusco di Modena DOC

Lambrusco e Pollo arrosto

Torniamo a colorare di rosso la nostra Primavera con uno dei vini italiani più amati al mondo. Leggero, con un invitante profumo di mora e frutti rossi, conquista per equilibrio e morbidezza. Un rosso frizzante versatile e fresco, è proprio quel bicchiere che vorresti sorseggiare quando le giornate iniziano a scaldarsi. Un abbinamento easy? Provalo con il Pollo arrosto. Il Lambrusco è perfetto con le carni bianche, riesce a tener testa agli aromi speziati e al tono affumicato del pollo, creando fin da subito un accostamento di rara efficacia e di piacevolissima intensità.

5 – Libelia

Liberlia e semifreddo alla fragola

Entra in scena una delle più recenti novità del nostro catalogo. Un mosto d’uve parzialmente fermentato, caratterizzato da una fresca leggerezza e da un piacevole gusto zuccherino. Pennellate di miele e frutto della passione lo rendono unico per ampiezza di sensazioni, e l’assaggio rivela un piacere dolcissimo da scoprire sorso dopo sorso. Da provare assolutamente con un Semifreddo alle fragole. Una validissima alternativa al Moscato d’Asti, il Libelia si accinge a diventare uno tra i vini da dessert più apprezzati di tutto il nostro assortimento. Non ci credi? Mettilo alla prova!

Photo credit: StarsApart on Visualhunt.com / CC BY-SA